Podere San Pierino AZIENDA AGRICOLA VINICOLA ED OLIVICOLA NEL CUORE DEL CHIANTI CLASSICO IN TOSCANA
Home » Schede Prodotti » Cecino rugoso di San Pierino

Schede Prodotti

Cecino rugoso di San Pierino

Cecino rugoso di San Pierino - Podere San Pierino

Seme che la famiglia Mori si porta dietro da 40 anni. Ha la caratteristica di avere la buccia sottile, essere molto farinoso e gustoso.

Il cecino rugoso di San Pierino è un antica sementa, che veniva coltivata dal vecchio colono di questo podere fin dalla prima metà del 1900. Successivamente con l’acquisto in proprietà del Podere San Pierino, la famiglia Mori ereditò anche il seme dei ceci. La coltivazione è continuata per il solo consumo familiare e oggi viene offerta anche al pubblico. Il cecino rugoso di San Pierino è particolarmente saporito, presenta una cuticola molto rugosa, semi di dimensioni molto irregolari con colorazioni cangianti dal giallo paglierino rosato al grigiastro.

 

I ceci sono legumi  da sempre presenti nell’alimentazione umana essendo un'ottima fonte nutritiva. Sono i semi di una pianta erbacea, Cicer arientinum , appartenente alla famiglia delle fabacee.

 

Il cece deriva da forme selvatiche, originate probabilmente in Turchia , le prime testimonianze archeologiche della coltivazione del cece risalgono all’età del bronzo e sono state rinvenute in Iraq, i ceci si diffusero poi in tutto il mondo antico. Il termine Cicer deriverebbe dal greco Kikus che significa potenza, con ogni probabilità ciò è da ascrivere all’alto potere nutritivo attribuito al legume.

Da questo sacro legume, il Cicer, deriva il nome di Cicerone, nonché del grande Arpinate.

Questi legumi appartengono alla tradizione gastronomica italiana. L'Italia contadina, fino agli anni Cinquanta, si è nutrita di legumi, perché alimenti  ad alto valore energetico.

Valori nutrizionali medi per 100 g di ceci secchi:

Calorie- 276 kcal Proteine - 20 g Grassi - 3.46 g Carboidrati utilizzabili - 41.20 g Fibre alimentari - 21.46 g Sodio - 26.66 mg Potassio - 810 mg Calcio - 124 mg Fosforo - 406 mg Magnesio - 154 mg Ferro - 6.9 mg

Vitamine A,B1,B2,B6,C.

 

Consigli per la cottura

Sciacquare abbondantemente in acqua fredda e fare un preammollo di circa 8-12 ore in acqua salata (se le ore di ammollo diventano 15 si diminuisce di circa 30 minuti il tempo di cottura). Una volta effettuato l’ammollo eliminare i semi che sono venuti galla. Mettere in un pentola e aggiungere acqua per circa 4 dita sopra i ceci. Far cuocere lentamente per circa 3-4 ore. A fine cottura scolare l’eventuale acqua in eccedenza e lasciare riposare per circa 10 minuti. Condire con olio extra vergine di oliva a crudo.

Otterrete così un gusto unico, classico, del Cecino rugoso di SanPierino.

A piacere nell’acqua di cottura possono essere aggiunti uno spicchio d’aglio in camicia, una foglia di alloro oppure un ciuffetto di rosmarino o altre erbe aromatiche a piacere, per personalizzarne leggermente il gusto.

commenti (4)